23 aprile 2014

La Lingua della Suocera. Inaspettato rimedio!

Tra i "rimedi" più comuni per riattivare e/o rigenerare l'energia di angoli o punti critici in una casa, ristagni che si riflettono inevitabilmente nei rispettivi settori della nostra vita secondo il Feng Shui, ci sono le Piante. 

Non esistono regole specifiche per la scelta delle piante da inserire in un ambiente, l'importante per lo stato di salute delle stesse è che ci sia un'adeguata illuminazione e un'attenta cura del loro nutrimento. 

Ci sono piante che si prestano più di altre, in alcuni casi specifici, per le caratteristiche che le contraddistinguono.


Le piante a foglia larga sono simbolo di generosità e abbondanza e per questo sono spesso associate all'energia positiva, molto utilizzate nei pressi delle entrate e delle uscite dei locali. 

Alcune piante grasse, di contro, sono ritenute meno efficaci, per alcuni addirittura nefaste, per la presenza delle spine sulle loro grosse foglie. Ma esistono anche Piante Succulente che giovano all'energia che ci circonda, per esempio posizionate accanto a dispositivi elettronici come il monitor del computer, riescono ad assorbire le radiazioni che gli stessi emettono.

Esistono tre specie di piante che oltre ad essere ornamentali e assolvere funzione estetica, sono utili all'ambiente in quanto purificano lo spazio in cui vivono.


L’Areca (Chrysalidocarpus lutscens) o anche detta "Pianta del Soggiorno" è quella che pulisce l’aria durante le ore diurnee indicata per la zona giorno della casa. 

La Sansevieria Trifasciata, detta "Lingua di Suocera" trasforma l'anidride carbonica in ossigeno lavorando di notte e per questo forse è una delle poche piante, (nonostante il nome!) più adatta alla camera da letto. Sei o sette "Sansevieria Trifasciata", alte fino alla cintola, e quattro "Areca" ben cresciute, coprono il fabbisogno di una persona. 


La "Specialista" ovvero il Potos, completa il compito delle prime due, infatti filtra l'aria e la ripulisce dalla formaldeide. 


Il posizionamento ideale per le piante in casa, secondo il Bagua, è l'Est che corrisponde all'energia Legno a cui le piante appartengono, favorevole è anche il Sud-Est. Meno indicato invece è l'orientamento a Nord in quanto l'energia Legno, assorbendola, indebolirebbe l'energia Acqua di cui il Nord è generatore secondo il principio del Ciclo di Distribuzione.




Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti