5 aprile 2011

Non ci resta che ... fare centro!


Sono in fase di manutenzione ordinaria (ogni 4 anni circa lo faccio) della mia casa. Ogni volta cerco di migliorare anche con l'aiuto del Feng Shui! Nell'anno passato sono stati diversi i punti toccati dal mio destino in maniera turbolenta ( la famiglia d'origine, lavoro di conseguenza lato economico, e anche fgili - aborto-) Fortunatamente non mi manca nulla (grazie a mio marito) ma vorrei davvero riuscire a ripulire energeticamente l'ambiente in cui vivo di questo ormai passato. E poter rafforzare i vari settori! Mi viene da pensare che devo rinforzare il centro!
Per il momento ho aggiunto degli oggetti Rossi in Bagno! E stiamo dividendo in due zone (con una parete in legno e porta scorrevole) la stanza che non abbiamo mai arredato e che ha due finestre. la scrivania la rimpiccioliamo e la mettiamo davanti alla finestra, rimarrà quasi vuota quella stanza, ma in questo momento la voglio così- Stiamo facendo tutto da soli, in economia! I colori della camera da letto, cambieranno, Il letto lo dipingeremo di Bianco, mentre la parete su cui appoggia in Pastello e anche il comò diventerà pastello. il blu mi ha stufato e negli ultimi anni, i colori che mi attirano di più sono il pastello e suoi derivati e il Bianco. Mentre in soggiorno faremo la parete dietro la TV gialla, e anche il carton gesso che segue dalla porta d'ingresso alla porta scorrevole la faremo gialla.(ora è arancione) Il verde dei divani cambierà, non sono anc'ora sicura, ma pensavamo di cambiare il rivestimento e pensavamo a un pastello! la cucina non è nostra e non possiamo cambiarla, 11 anni fam abbiamo verniciato di bianco tutti gli sportelli (era tutta color legno) e mi piace ancora, per quello che è. Mi sa che nella nostra casa manchi molto l'elemento acqua. E avevo pensato di comprare un acquario, da tenere nella zona della carriera sulla mensola, vicino alla porta. (però quando andiamo in vacanza può diventare un problema....mi informerò come posso fare).Nel centro della casa, c'è un bel lampadario a Cono con Punta gialla verso il basso. Penso che vada bene. Mi piacerebbe davvero avere una sua opinione. 
Elisabetta


Con il minimo sforzo otterremo il massimo rendimento perché la forma regolare della tua planimetria e il tuo entusiasmo ci agevoleranno!

Sicuramente il centro è la parte più importante sulla quale intervenire. 
Va assolutamente evitata una traiettoria così diretta come appare dai tuoi disegni, soprattutto perchè finisce nel bagno il chè provoca una notevole dispersione di energia, soprattutto dell'elemento acqua. Se possibile intervenire sulla porta scorrevole invertendone l'apertura in modo che lo sguardo finisca sul muro e non sulla porta del bagno. In alternativa, per non fare lavori strutturali, si potrebbe dipingere la porta del bagno dello stesso colore delle pareti del corridoio e/o semplicemente applicare uno stickers su di essa in modo che possa dare la sensazione di un quadro.

Il lampadario posizionato al centro funziona bene come attivatore di energia ma...."la sua punta verso il basso", potrebbe rappresentare una concentrazione di energia "disturbatrice" (per il Feng Shui tutto ciò che è spigoloso e pungente infatti è nefasto). Si potrebbe risolvere semplicemente applicando alla punta del lampadario una spirale o una campanella eolica in modo da far si che l'energia generata si diffonda più armoniosamente. 


Più che l'acqua sembrerebbe mancante l'elemento fuoco....
Infatti il bagno, Elemento Acqua si trova nel settore Sud che appartiene all' Elemento Fuoco. Per il Ciclo di Controllo ciò contribuisce ad una grande dispersione di energia per cui ripristiniamo il ciclo costruttivo inserendo l'elemento Legno (il colore verde e materiali di legno, e non il colore rosso che rafforza invano il fuoco).

Per la scelta del colore giallo della parete del salone, concordo. Meglio ancora se un giallo tendente al verde.


La camera destinata ai bambini, dai tuoi disegni non appare vuota. Noto due grandi armadi che in qualche modo potrebbero disturbare l'attivazione delle tue "intenzioni".
E' difficile evitarli me ne rendo conto ma, quello che assolutamente non va fatto è usarli come ripostigli. Sarebbe un accumulo di clutter, molto meglio dare una destinazione ben precisa a questa stanza anche senza arredarla per ora e soprattutto tenendo ben in ordine gli armadi, eliminando tutto ciò che di superfluo c'è al loro interno.
Per quanto riguarda la scrivania, attaccare uno specchio sulla parete, attutirebbe il blocco energetico che rappresenta il muro che hai di fronte quando ti trovi seduta a lavorare.

Nella camera da letto, evita arazzi o grandi quadri sulla testata. Rappresentano un peso che incombe e inconsciamente disturba il sonno. 

Nella cucina appaiono una quantità sproporzionata di sedute che distribuirei in modo più coerente, destinando al tavolo una collocazione diversa. Per esempio cerca di inserirlo nella zona soggiorno. Non avendo le misure precise mi è difficile aiutarti a dargli una collocazione precisa).Caratterizzare la parete che divide la camera da letto dalla cucina potrebbe contribuire ad attivare il settore Figli, qui le tinte da usare potrebbero essere più cariche e decise. E' il posto giusto per sprigionare la creatività tua e di tuo marito.

La forma regolare indica che non ci sono "gravi mancanze" basta attivare i settori che più ti interessano e liberare i blocchi preesistenti. Ricorda che non basta mettere e togliere oggetti o semplicemente colorare pareti.... è necessario crederci e il miglioramento avverà!

.

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti