26 gennaio 2012

Lavoro No Stress.

Una qualunque attività lavorativa può essere migliorata con piccoli accorgimenti già nello spazio vitale che si occupa durante il lavoro, l’ufficio.
A tal proposito, il Feng Shui dà enorme importanza alla posizione della scrivania e alla sua organizzazione.

Posizionare la scrivania in modo che le spalle siano al muro (protezione)e la vista libera verso porte e finestre, vuol dire avere un buon controllo della situazione e una conseguente lucidità nel gestire le attività. Simbolicamente questa posizione, che guarda la porta, dà il benvenuto agli affari.

Il piano della scrivania deve essere letto come un Bagua.




La sua organizzazione quindi dipende da ciò che vogliamo ottenere nell'ambito del lavoro.
Infatti, se si tratta di un lavoro creativo come per un architetto o un grafico, la parte della scrivania a cui dare maggiore importanza per far entrare creatività e ispirazione sarà sulla destra.

Un po’ più in basso ma sempre sulla destra posizioneremo il telefono se il lavoro consiste principalmente nel prendere contatti che incrementano il guadagno, è infatti quello nel Bagua il settore “persone utili”.
A sinistra della scrivania invece, sono localizzate le attività che riguardano l’intelletto: la conoscenza, lo studio, la contemplazione, componenti indispensabili per l’attività di un avvocato, un medico, un commercialista, di uno studente.

Il colore ideale per il piano della scrivania è il Nero, perchè con le sue caratteristiche, proprie dell’elemento acqua, riduce la carica energetica, agevola le attività di routine e dona flessibilità decisionale.

Se l’ambiente di lavoro è condiviso da più persone, assicurarsi che ognuno abbia la dovuta indipendenza e/o giusta privacy. Mettere a proprio agio i dipendenti vuol dire evitare loro inutili stress.

Altra componente indispensabile perché si crei un ambiente funzionale e di buon auspicio è l’illuminazione.
Sarebbe ideale avere in ufficio almeno una finestra che permetta l’ingresso della luce naturale e un’ adeguata areazione. In mancanza, sarebbe opportuno provvedere artificialmente con luce diffusa nell’ambiente e diretta sul piano da lavoro. Se, al contrario, nella stanza ci sono troppe finestre, è preferibile coprirle con tende.

I soggetti dei quadri da appendere alle pareti sono da scegliere tra paesaggi con acqua, immagini di felicità, episodi di gratificazione. E' inoltre importante esporre tutti i titoli, i premi, le qualifiche, che si sono conseguite con gli anni e che hanno contribuito ad accrescere fama e reputazione.

Visita un altro Ambientehttp://fengshuiitaliantranslation.blogspot.it/p/ambienti.html

1 commento:

Iscriviti