29 giugno 2010

Il "Respiro Cosmico"

Il feng shui si basa sulla concezione che tutto l’universo, vivente o inanimato, è in continuo movimento. Questa non è solo una credenza ma anche un fatto scientifico che coincide con la teoria secondo la quale tutti gli oggetti e gli elementi sono costituiti da molecole e atomi che vibrano, trovandosi così in continuo movimento. Quindi gli atomi si muovono e generano energia che, anche se non visibile ad occhio nudo, influenza la nostra vita giorno per giorno.



La disciplina in questione mette a disposizione una serie di strumenti per riconoscere queste energie invisibili che possono aiutarci a riprendere il controllo sulla nostra vita, migliorandola. Attraverso questi strumenti ogni oggetto delle nostra casa sarà riconosciuto come generatore di energia e collocato nel posto giusto . Ma prima che ciò accada bisogna eliminare le negatività dalla nostra mente e crederci intensamente. Il Chi o energia , di un oggetto di una persona o di un luogo, è molto importante per il Feng Shui. Dal momento che per Chi si intende tutto ciò che è nello spazio, il suo flusso circola in ogni luogo. Avrete bisogno di osservare con attenzione ogni ambiente della vostra casa per stabilire dove “il respiro cosmico” circola liberamente e dove invece ha bisogno di essere aiutato un po’ (o molto!)

Il Chi può essere suddiviso in diversi componenti. La due categorie principali sono : lo Yin&Yang e i 5 Elementi. Il Feng shui utilizza questi due concetti per riequilibrare le energie che circolano nella casa. Yin e Yang rappresentano le forze opposte. I 5 Elementi (acqua, legno, fuoco, terra e metallo) come le persone hanno una personalità specifica che consente loro sia di convivere che di prevaricare nel giusto.

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti