15 settembre 2013

Sgombra gli Ingombri!


Non ci posso credere! 
Non è una camera da letto, è una prigione. 
Tre pareti su quattro impegnate da armadi. 
Se non ci fosse il balcone che “ingombra” probabilmente avresti impegnato anche la quarta. 
Ed il tuo letto, è contenitore!? 
Avrai di sicuro un valido motivo per rimpinzare così l’unico spazio della casa veramente tuo. Necessita molto “contenimento” per mantenere l’ordine. 
Questo è vero.

Al centro di un lavoro di riorganizzazione che è prima di tutto un ritorno a una maggiore…libertà da ingombri, non solo fisici, c’è un appartamento di 90 mq, nel quale vivono in quattro, tutti adulti, di cui due figli universitari, un papà poco esigente e una mamma un po’ troppo apprensiva, che per dar spazio ai suoi figlioli ha perso di vista l’importanza della distribuzione degli spazi ma soprattutto dell’energia che rischia di ristagnare in una delle camere più importanti della casa, la sua stanza da letto, mettendo a repentaglio la serenità di tutti. 

Pensate che apparentemente 90mq non bastano per garantire ad ognuno il suo angolo? 
Li reputate scarsi perché ciascuno abbia un posto comodo per svolgere le attività che riempiono una giornata, soprattutto quando a viverlo si tratta di persone impegnate su tutti i fronti, tra doveri e
 piaceri, dagli studi agli hobby, dal relax alla conversazione, dal privato al conviviale? 
Invece, senza interventi pesanti, solo con l’aiuto di qualche spostamento e piccolo rimedio di buon senso, tornerà un buon Feng Shui.
Il disimpegno è molto grande ed è il centro dell’appartamento. Delicato come settore del Bagua perché sappiamo che si dovrebbe tenere “sgombro dagli imbrogli” infatti è da qui che dipende la buona sorte dell’energia che circolerà per il resto della casa. Ma in questo caso non c’è posto migliore per organizzare un grande contenitore che possa risolvere la situazione “deposito”. Quello spazio dove conserviamo le cose che servono ma che non usiamo tutti i giorni, per esempio il cambio di stagione.


Questo diminuirebbe di almeno la metà la larghezza degli armadi posizionati nella camera da letto.


Di tre pareti ne abbiamo già recuperate una e mezzo.

Abbiamo un altro vantaggio dalla nostra parte: i moduli del “mega”armadio rimasto nella camera da letto, sono divisibili. Questo è molto importante perché offre la possibilità di suddividere e riorganizzare un grande armadio in tre piccoli mobili facilmente collocabili tra la camera dei ragazzi e quella matrimoniale.
Di quattro pareti una sola è impegnata dall’armadio, come è giusto che sia.

Ecco fatto!
La tua camera è libera.
Adesso goditi i benefici della nuova sistemazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti