13 giugno 2013

Il Colore ... Naturale!

Qualsiasi manuale o periodico dedicato all'arredamento dedica pagine e pagine alla scelta degli abbinamenti cromatici, e i blog di decorazione traboccano d’immagini suggestive da cui prendere spunto.
Ma quali sono i criteri veri con cui si scelgono le colorazioni che renderanno la nostra casa, non solo completa, ma diversa da ogni altra, e con i quali vivremo tanti momenti, attività, emozioni?

Gli elementi da scegliere sono tanti, perché, una volta dipinte o tappezzate le pareti, e considerato o rifatto il pavimento, occorre ricercare tende, complementi tessili e non, decori e dettagli.

C’è chi si affida a qualche vecchia regola base - tipo i colori chiari allargano gli spazi - senza considerare le variabili che rendono solo talvolta esatte tali convinzioni; altri invece copiano pedissequamente una tendenza alla moda o uno stile storico, oppure si accontentano della palette, o tavolozza che dir si voglia, impostata dal negozio in cui acquistano mobili e complementi.

Non mancano coloro i quali dichiarano di amare a prescindere un colore, e vorrebbero usarlo senza valutare orientamento e caratteristiche della casa, oppure ritengono che l’antidoto a ogni passo falso sia optare per il tutto bianco oppure per i toni naturali.

E qui veniamo al punto.


Per gamma di colori naturali, nell'arredo s’intendono in genere varie sfumature di sabbia, talpa, crema, avorio e grigio chiaro.
Ma ci siamo mai soffermati a riflettere su quanto la natura risulti ricca e multiforme negli abbinamenti di colore?
Tutti, prima o poi, abbiamo ammirato e beneficiato dell’energia di un prato fiorito, della quiete di un cielo sereno che trascolora nel crepuscolo, della calma raffinatezza nelle ali delle farfalle o in conchiglie, ciottoli, corteccia e muschio.
La natura sa come circondarci di tenui pennellate, ma anche di contrasti intensi, come cullarci nella calma di sfumature graduali e sferzarci nell’incendiarsi dei colori primari.

L'alternativa a lunghi rovelli su abbinamenti e tonalità, è ispirarsi alla natura nel concreto e più ampio senso della parola: potremmo circondarci ogni giorno delle vibrazioni di vitalità, pace, sensualità, allegria, che avvertiamo davanti a fiori, paesaggi, scorci e dettagli.

Scattare foto, osservare illustrazioni, guardare fuori dalla finestra anche un semplice vaso amato, e concentrarsi sulle sensazioni che infondono: sono perfetti punti di partenza perché la vostra abitazione non sia né una scatola infiocchettata da estranei, né uno spazio “naturale” soltanto nei, pur ottimi, materiali consigliati per arredare in quest’ottica.

Non vi piacerebbe tramutare la camera da letto in orchidea, il salotto in campo primaverile, la cucina in baia soleggiata per... coccolarvi nelle loro atmosfere?
Proveremo a fornirvi soluzioni concrete per applicare alcune fra le infinite possibilità …del più grande repertorio di colori esistente.

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti