3 maggio 2012

Il Colore Viola.

Il viola è un colore legato alla sfera intellettiva (è un ottimo stimolatore della parte analogica del cervello umano , quella destra), e a quella spirituale (per alcune culture rappresenta infatti l’ingresso dell’aldilà). Esso ha una grande influenza sul sistema nervoso: allevia disturbi causati dall’epilessia, dalla meningite, dai crampi.




Anche chi soffre di insonnia può trarre grossi vantaggi dall’applicazioni di questo colore, perché agevola il rilassamento. Per questa sua caratteristica, nel Feng Shui è uno dei colori consigliati per la camera da letto e per la zona studio, considerando il fatto che influisce positivamente anche sull’intuizione.

Dato il suo alto livello di stimolazione però, ne è consigliato un uso parsimonioso per evitare che le sue influenze risultino eccessive e quindi di disturbo. In casa tra le sue tonalità consigliate ci sono il porpora, l'indaco e il lilla.
Il viola è composto dal Rosso e dal Blu e ne ha insite in sé entrambe le caratteristiche: l'energia del rosso e la calma del blu.

"Il colore viola" è il titolo di uno dei film più belli di Steven Spielberg, non a caso. Infatti la trama si sussegue di eventi dai quali si evince tanta sofferenza (la malinconia è un sentimento che appartiene al blu) ma anche un enorme desiderio di cambiamento (energia-rosso).

1 commento:

Iscriviti