26 marzo 2012

Il giorno che verrà!

"I pensieri e i sentimenti sono correnti di forze. Ecco perché
dovete sempre vegliare sulla qualità di ciò che accettate nella
vostra mente e nel vostro cuore; questa deve essere anzi una
delle vostre preoccupazioni essenziali. Ogni giorno, cercate di
consacrare almeno qualche minuto ad un’attività che vi leghi
alle regioni della luce.


Scegliete un’occupazione che vi
obblighi ad attirare e a custodire in voi le immagini più belle,
gli stati di coscienza più elevati; consideratelo come il
momento più importante della vostra giornata: pensate che da
quel momento dipendono il vostro avvenire e la vostra salvezza.
Da principio, forse, non vedrete le conseguenze benefiche di
tali attività, ma continuate, e un giorno quei benefici vi
appariranno: a poco a poco, vi sentirete abitati da qualcosa di
molto grande, molto puro e, qualunque cosa vi accada, quella
presenza in voi vi darà la forza, la pace e la gioia. "
Omraam Mikhaël Aïvanhov

Iscriviti